OBIEZIONE N. 1 – COSA FA L’AVVOCATO DELL’EXTRALBERGHIERO

In tre anni di attività con focus sull’extralberghiero questa domanda è una delle più ricorrenti.

E’ normale chiedersi di cosa si occupi l’avvocato dell’extralberghiero, con una specializzazione di cui mai nessuno ha sentito parlare se non da pochi.

Molto spesso mi viene chiesto se mi occupo direttamente di “affittare” degli appartamenti, o se addirittura ho un info point.

Se mi seguite da alcuni mesi o dagli albori sapete benissimo che si tratta di tutt’altra cosa.

Per questo ho deciso di sciogliere le 50 obiezioni che più mi sono state fatte in questi tre anni.

Seguimi!

 

OK MA COSA FAI NEL CONCRETO

 

Innanzitutto sono un avvocato e mi occupo di diritto: non di diritto a 360 gradi ma di tutto ciò che riguarda chi “affitta” casa ai turisti.

Per quanto sia riduttivo partiamo da qui.

Che tu sia proprietario o che tu abbia preso in locazione un immobile per sublocarlo (o comunemente riaffittarlo – subaffittarlo) ai turisti, hai sicuramente firmato un contratto o con i proprietari nel secondo caso o con i turisti in entrambi i casi.

Ciò soprattutto dal 2020 in poi quando hai avuto necessità di ospitare persone in casa tua per più di 30 giorni.

Ci metto la mano sul fuoco.

“Quindi solo contratti” mi dirai?

No, no solo contratti, poiché può sempre accadere che il condominio, o un fornitore, o i turisti stessi ti creino un inconveniente e questo dovrà essere risolto pensando all’attività svolta, e non alla singola casa/appartamento.

Può accadere che tu abbia preso in locazione un immobile con dei problemi nella fornitura dell’acqua, o nel funzionamento dei climatizzatori, e dovrai quindi relazionarti con i proprietari.

Oppure il turista ti avanza una richiesta di rimborso perché ha avuto dei problemi nel tuo appartamento.

In tutti questi casi e nei più improbabili io lavoro con te a stretto giro per risolvere il tutto.

 

E SE SONO UN PROPERTY MANAGER

 

Potrebbe anche accadere che tu abbia preso in gestione uno o più immobili per destinarli ai turisti senza pagare un canone di locazione mensile ai proprietari.

Hai cioè deciso con un contratto scritto che ogni 100 € di guadagni, 30 € sono tuoi per la gestione e 70 € sono per i proprietari.

In questo caso avrai sicuramente stabilito diritti e doveri tuoi e del proprietario, il mandato da utilizzare nel contratto, le modalità di fatturazione dei tuoi servizi ecc.

Ti sarai anche preoccupato di stabilire come lavorare per evitare di cadere in contestazioni del tipo “operi come gli Agenti Immobiliari”.

Se lo avrai fatto molto probabilmente lo avremo fatto insieme questo lavoro e ne sarò felice.

ma potrebbe anche accadere che tu sia partito con un contratto e una modalità di fatturazione per poi avere dei problemi successivamente.

In questi casi io opero con te per pianificare l’attività o risolvere in corsa questi problemi.

 

AGENTE IMMOBILIARE, TOUR OPERATOR, COSTRUTTORI

 

nel settore extralberghiero sempre più figure professionali stanno muovendo i primi passi per conquistare una fetta importante di questo mercato.

Ognuna di queste figure ha delle regole precise ma possono operare in questo mercato, quindi non preoccupatevi: basta pianificare il da farsi e metter tutto su dei binari e poi operare, acquisire immobili e crescere.

Nulla è impossibile.

Certo ci saranno delle precauzioni da prendere per ognuna di queste figure ma non vi sono problemi di sorta.

Possiamo lavorare insieme quindi, senza alcun problema.

 

COSA POSSO FARE PER TE

 

Che tu sia proprietario, o gestore di immobili, o che tu abbia preso in locazione l’immobile per sublocarlo (c.d. “vuoto per pieno”) possiamo lavorare insieme per pianificare la crescita della tua attività, o controllare che sia tutto regolare.

Con tanti clienti lavoro a stretto contatto con dei pacchetti di assistenza o per seguirli nelle acquisizioni immobiliari, anche d’estate, perché l’extralberghiero non si ferma mai.

Io sono dell’idea che ogni gestore debba decidere all’inizio come lavorare, quali contratti e metodi di fatturazione scegliere, e poi deve dedicarsi solo ad accogliere i turisti e far crescere (se vuole) la sua attività.

Se sei della stessa idea contattami allo 0806190764 o per mail all’indirizzo info@avvocatodellextralbergheiro.it

Fisseremo insieme un incontro conoscitivo per comprendere cosa fare e come vincere le tue sfide.

Perché i problemi son solo sfide da superare.

Diventa prò!

 

Giuseppe Lattanzio – L’avvocato dell’extralberghiero